Regolamento Internazionale Feeder



ORGANIZZAZIONE

 -1 – Le competizioni internazionali ufficiali dovranno essere organizzate dalle Federazioni Nazionali affiliate alla CIPS. La federazione organizzatrice sarà ufficialmente responsabile del concorso in questione.
-2 – Solo coloro che sono membri di una federazione nazionale affiliata alla CIPS con la loro quota annuale piena pagato deve essere ammesso, devono essere nominati dalle federazioni di cui sono membri, i pescatori che compongono le squadre di club o federazioni nazionali devono essere in possesso della nazionalità di quest’ultimo.
Solo un (1) concorrente straniero può essere parte di una squadra nazionale, ma deve soddisfare i seguenti requisiti:
– La domanda deve essere inoltrata dalla Nazione che vuole rappresentare;
– La domanda deve essere accompagnata da una lettera del Ministero del Paese interessato Sport;
– Il concorrente deve essere stato dimora in questo Paese negli ultimi 5 anni.
I concorrenti devono sempre essere in grado di dimostrare la loro cittadinanza per mezzo di carte d’identità o passaporti o altri documenti che attestano.
Tutti i documenti giustificativi devono essere presentati alla riunione del 1 ° direttori sportivi.
Un pescatore, che ha già partecipato a un Campionato del Mondo o in una competizione internazionale che rappresenta una nazione, non può competere per un’altra nazione.
Solo le squadre che sono membri delle federazioni nazionali, sono ammessi a Campionati del Mondo e Campionati di Zona (Europa, ecc.)
Al fine di applicare per l’organizzazione di un campionato, la nazione in questione deve aver partecipato almeno una volta, nel corso degli ultimi tre anni, nel campionato che si propone di organizzare.
Un programma di anteprima deve assolutamente essere inviata alla segreteria della FIPSed prima della fine di novembre dell’anno precedente.
Con l’eccezione dei Mondiali della Pesca, FIPSed è ufficialmente responsabile di fornire il software e tutti i certificati e le classifiche per le premiazioni di tutti i campionati, in questo caso, la Nazione organizzatrice dovrà prendere tutti vitto e alloggio (camera, pasti e cene di gala di chiusura) per la persona intraprendere questo lavoro, il soggiorno potrà iniziare alla vigilia del primo giorno di prove e alla fine il giorno dopo la cena di chiusura; FIPSed sarà responsabile per le spese di viaggio.
Per tutti F.I.P.S.e.d. campionati, la Nazione organizzatrice dovrà prendere vitto e alloggio (camera, pasti e cene di gala di chiusura) per i due membri della FIPSed Comitato Direttivo, in aggiunta a una persona accusata per le classificazioni, il soggiorno potrà iniziare alla vigilia del primo giorno di prove e alla fine il giorno dopo la cena di chiusura.
Un campionato non può essere assegnato ad una Nazione se non si impegna a mettere pesci vivi di nuovo in acqua dopo che sono stati contati e pesati (è vietato uccidere i pesci).
La nazione che organizza un campionato mondiale o Zona avrà il compito di acquistare i trofei saranno a spese della FIPSed, la nazione deve prevedere 3 trofei per la prova a squadre e 3 trofei per la prova individuale. F.I.P.S.e.d. rimborserà un importo massimo di 300 € per 6 trofei. Questi trofei devono avere una targa, sulla quale sarà inciso “FIPSed”, così come il luogo e la data del campionato. La fattura verrà richiesto al fine di giustificare le spese di trofei. Se non saranno rispettate queste disposizioni (placca o il logo), non ci sarà alcun risarcimento da FIPSed. F.I.P.S.e.d. continuerà a fornire i medaglioni.
I programmi e gli inviti relativi ai vari campionati devono essere somministrati solo per le nazioni che sono membri della FIPSed (Non possono essere fatti inviti a club o individui).
-3 – Ogni nazione che è un C.I.P.S. socio potrà presentare una sola squadra composta da 5 pescatori e 1 di riserva che deve essere nominato prima del primo pareggio.
Nessun concorrente sarà permesso di partecipare come individuo.
In caso di infortunio durante una gara, il partecipante prima scelta può essere sostituito dal membro riserva regolarmente inserito nei documenti ufficiali, anche se l’attrezzatura di pesca non può essere sostituito. La sostituzione deve essere autorizzata da un membro della giuria.
-4 – Le gare dovranno essere organizzate in corsi d’acqua, come fiumi o canali o in opportuni bacini d’acqua, come laghi, ecc, deve essere possibile pescare lungo tutta la larghezza della sede, la profondità deve essere il più possibile uniforme in tutta l’area e deve essere di almeno 1,5 metri, la larghezza minima consentita per un luogo è di 50 metri.
Un possibile programma di ripopolamento di pesca deve essere presentata alla FIPSed Commissione tecnica, in ogni caso, il ripopolamento di pesca deve avvenire almeno 2 mesi prima del campionato. Un film o un documento fotografico segnalato il ripopolamento devono essere forniti dagli organizzatori per la FIPSed Commissione Tecnica.
-5 – Il luogo deve essere il più dritto possibile, e presenti condizioni di pesca uguali per tutti i concorrenti, inoltre, il locale deve consentire ai pescatori di stare in una linea continua, evitando interruzioni come linee elettriche, ponti, ecc, per quanto possibile. Il luogo non deve presentare alcun pericolo per i concorrenti o gli spettatori.
Uno o più membri della commissione tecnico effettua un sopralluogo del locale, che può essere selezionato per un campionato, e questa ispezione deve avvenire al momento della anno corrispondente a quella proposta per l’organizzazione del concorso in questione, il rapporto del controllo è presentato al Comitato Direttivo della FIPSed per la valutazione e la decisione. L’approvazione finale o il rifiuto di un luogo da FIPSed saranno trasmesse alla nazione candidato. Il F.I.P.S.e.d. è responsabile delle spese di viaggio (aereo, treno o veicoli), mentre l’organizzazione è responsabile per i trasporti in loco per l’aeroporto o la stazione ferroviaria, nonché per l’imbarco e le spese di alloggio.
Per quanto riguarda la sistemazione, le Nazioni partecipanti avranno due possibilità:
1 – Per scegliere l’alloggio ufficiale proposto dalla Nazione organizzatrice (opzionale).
In questo caso le condizioni del soggiorno dovrà essere chiaro, cioè:
– Il prezzo per notte a persona per la mezza pensione, a seconda del numero di persone che dividono ogni stanza, qualunque sia la durata del soggiorno prescelta (pensione completa non può essere obbligatoria), la nazione partecipante dovrà specificare le date del suo soggiorno (il termine ” soggiorno ufficiale “utilizzato da molte Nazioni, a partire dal Giovedi, non è mai apparso in tutte le normative, e quindi non deve essere utilizzato);
– Il prezzo della cena di gala di chiusura.
I termini di alloggio proposte alle Nazioni dovranno essere approvate dalla Commissione Tecnica.
2 – Per trovare la propria sistemazione.
In questo caso le Nazioni partecipanti sono tenuti a comunicare tale scelta alla nazione organizzazione, al momento di entrata (il modulo di iscrizione ad hoc).
In due casi (partecipazione attraverso o senza l’aiuto della organizzazione ufficiale), il contributo per la quota di iscrizione comprende i permessi di pesca per tutta la durata del Campionato (sia per la formazione e giornate di gara), assicurazione e spese varie, come doni, coppe, trofei, ecc. La quota di iscrizione per questo campionato sarà:
– 1.200 € (di cui 9 banchetto di chiusura, 6 permessi di pesca).
Con riferimento alla cena di gala di chiusura, che si tratti di una cena con servizio al tavolo o una cena a buffet, le Nazioni partecipanti dovranno avere a loro disposizione un numero di posti corrispondente al numero di gala dinner posti a loro riservati.
Se nessun dettaglio circa la sistemazione sono stati specificati dalla data limite fissata dall’organizzazione, le Nazioni partecipanti dovranno fare i conti con il proprio alloggio e poi devono pagare la rispettiva quota di iscrizione per l’organizzazione.
Una Nazione che in un modulo di iscrizione e si impegna a partecipare ad un campionato, ma poi non partecipa deve in ogni caso versare alla Nazione organizzatrice la quota prevista per il rispettivo campionato. Nazione che non rispetterà questa regola verrà interdetta la partecipazione e l’organizzazione di futuri campionati.
Tutte le nazioni partecipanti hanno l’obbligo di comunicare alla Nazione organizzatrice la data del loro arrivo almeno due settimane prima del primo giorno di allenamento. Qualsiasi nazione assente (ancora arrivare) sulla formazione Giovedi è considerato ritirato e non possono partecipare al campionato (fare riferimento alla lista delle sanzioni, articolo 31 § c).
Organizzazione delle Nazioni precisa nel programma della manifestazione un elenco di alberghi, alloggi, camere e campeggi situati entro un raggio di 20 km.
Gli organizzatori devono fingere carte di accesso correttamente riempite con numero di telefono di un delegato e del team manager. Indirizzi e numeri di telefono di emergenza (polizia, vigile del fuoco, ospedale, ecc) devono essere presenti sui programmi.
Il Campionato si svolgerà nel secondo week-end di luglio.
-6 – Durante le gare, i concorrenti devono avere una posizione di pesca (anello) all’interno di un intervallo minimo di 15 metri, 25 metri è la dimensione ottimale. La dimensione massima consentita è di 50 metri. La larghezza di questi anelli è istituito insieme alla commissione tecnica. La postazione di pesca di ciascun concorrente sarà separata da una zona striscione di 1 metro massimo sui lati destro e sinistro (lo spazio può essere ridotto o addirittura lasciato fuori).
La postazione di pesca deve essere ben definito e quindi isolata dagli spettatori, a questo scopo, è possibile erigere una recinzione o impostare le corde ad una distanza adeguata dalla riva (si consiglia una distanza di almeno 10 metri); inoltre un corridoio che deve essere creato in modo che i funzionari possano usarlo. Tale corridoio deve essere creato tra i pescatori e gli spettatori. Questo corridoio ufficiale deve in nessun caso essere occupato da attrezzatura da pesca.
I team manager, 2 per nazione, possono entrare nelle aree pesca sportiva le loro squadre concorrenti (anello); portano un numero di schiena GREEN segnata da un lettering C riferendosi alla sua funzione. Solo un team manager alla volta è autorizzata all’interno di un’area pesca (anello). La riserva deve vestire un numero di schiena RED segnata da un lettering R.
L’organizzazione deve personalizzare l’anello di ciascun pescatore per mezzo di una scheda che indica il nome e la nazionalità del concorrente e anche il numero di pesci catturati, con aggiornamento ogni ora.

RIUNIONE TEAM MANAGER “

 -7 – Sarebbe preferibile per Commissari Generali a partecipare alle riunioni dei Capitani.
Nel caso di un Capitano o un delegato da una nazione è assente, il Presidente della FIPSed o suo delegato effettuerà l’operazione di sorteggio.
1 ° incontro – Venerdì alle 15:00 o vigilia della prima tappa
Durante questo primo incontro, una giuria internazionale sarà nominato, in conformità con l’articolo 28 del presente Regolamento Ufficiale. Successivamente, le seguenti operazioni sono effettuate:
– Appello delle Nazioni;
– Le nazioni sorteggio in ordine alfabetico per determinare l’ordine di chiamata alle armi del sorteggio per la prima tappa, l’ordine di convocazione verrà invertita per il 2 ° tratto (ad esempio: la nazione che ha richiamato a sorte come primo il primo giorno, sarà quindi disegnare come ultimo nella seconda giornata, ecc.)
– Vari pezzi di informazioni sullo stato di avanzamento del campionato.
– Sorteggio attribuendo unici settori (A, B, C, ecc) della prima tappa di ogni pescatore che fa parte di una squadra.
2 ° incontro – Sabato mattina o la mattina della prima tappa
– Disegnare ripartizione delle concorrenti uno slot concorrenza nei vari settori.
3 ° incontro – Sabato pomeriggio o il pomeriggio dopo la prima tappa
– Notifica dei risultati ai paesi partecipanti.
– Considerazioni sulle prestazioni della gamba.
– Sorteggio attribuendo unici settori (A, B, C, ecc) della seconda tappa di ogni pescatore che fa parte di una squadra.
4 ° incontro – Domenica mattina o la mattina della seconda tappa
– Disegnare ripartizione delle concorrenti uno slot concorrenza nei vari settori.

SORTEGGIO

 -8 – Il sorteggio per ogni gamba devono essere effettuate almeno 90 minuti prima dell’inizio della gara, sotto il controllo degli organizzatori e in presenza di team manager o delegati di ciascuna squadra e dei rappresentanti della FIPSed .
Per le due gare, la distribuzione dei 5 pescatori nei loro settori è determinato per sorteggio nel giorno precedente ogni gamba.
L’assegnazione dei posti per il 1 ° tappa sarà effettuata in base a un sistema di disegno automatico precedentemente organizzato da FIPSed. Questa griglia è stata costruita in modo tale che i pescatori di una squadra sono distribuite all’interno di un quinto di un settore.
L’assegnazione delle posizioni per la seconda tappa sarà effettuata mediante sorteggio effettuate da ciascun capitano della squadra (o da un suo delegato), solo considerando utenti a valle e enders pre-coda.
-9 – In torrenti, fiumi e corsi d’acqua, pesca posizione numero 1 sia sempre situata a valle, in bacini d’acqua (laghi, stagni, ecc) posizione numero 1 sarà sempre situata a sinistra guardando il lago e la marcatura verrà eseguito da sinistra verso destra.
-10 – I capitani riceveranno un numero di ritorno per ciascuno dei loro concorrenti.
I numeri arretrati dei pescatori devono essere di un colore diverso per ogni settore (ad eccezione di verde o rosso) o devono essere di un colore neutro con scritte di colore diverso per ogni zona (settore).

NORME GENERALI

 -11 – A-Ogni concorrente avrà a disposizione 90 minuti per preparare se stesso. Non appena i pescatori arrivano al luogo, essi devono indossare i loro numeri posteriori e depositare tutte le loro attrezzature al anello assegnato, senza inserire l’anello (queste regole riguardano anche coloro che aiutano i pescatori trasportano le attrezzature). Non è consentito di preparare il materiale fino a quando viene dato il segnale di partenza ufficiale, il che indica che i concorrenti possono entrare i loro anelli. Durante le successive operazioni preparative, i concorrenti non possono ricevere alcun aiuto. Tutti i materiali possono essere consegnati ai pescatori finché viene emesso il segnale di pasturazione, ma solo attraverso ogni singolo amministratore. Dopo questo segnale, è fatto divieto di fornire qualsiasi tipo di materiale (esche, pasture e attrezzature) per i concorrenti, ad eccezione dei pezzi di canne rotte, che possono essere sostituiti attraverso lo steward individuale. Egli può intervenire anche per aiutare un pescatore di slacciare gli elementi della canna, che vengono bloccati.
Esche e pasture possono essere consegnati ai pescatori durante il periodo di preparazione, ma la loro quantità deve essere controllata dai commissari prima che il controllo di esche e pasture. Dopo il controllo, i pescatori non sono autorizzati a ricevere ulteriori quantità di esche e pasture. Fino a quando viene dato il segnale di entrare sul ring, le esche e le pasture possono essere preparate dal pescatore o di un terzo al di fuori del ring. Dopo il segnale di entrare nella anello e fino si effettua il controllo, questo preparato può essere effettuata sia da una terza persona fuori dal campo o dal concorrente all’interno dell’anello.
b-Se il controllo di esche e pasture non è stata effettuata, i concorrenti non sono autorizzati ad angolo.
c-Nel caso in cui un concorrente utilizza un breve netta pesce (meno di 3,50 metri), riceverà un avvertimento cartellino giallo, anche se si usa la rete durante i due giorni. Se lo stesso atleta si troverà con una netta corta durante un altro campionato, sarà squalificato.
d-Il controllo della rete dei pesci e la lunghezza dell’asta sarà effettuato dopo il controllo di esche e pasture; un pescatore per settore, annegare a sorte, sarà controllata.
I concorrenti potranno raggiungere la sede con i loro mezzi personali di trasporto.
-12 – Ci deve essere presente un Commissario per ogni concorrente e un Commissario Generale per ogni settore. I commissari sportivi individuali e generali devono avere piena conoscenza delle regole della concorrenza.
Il Commissario Generale verifica quanto segue (se eventualmente con l’assistenza di un membro del Comitato Direttivo della FIPSed):
a-la quantità di pastura [questo deve essere misurata quando pronto per l’uso (bagnata e setacciata) tra cui la terra, ghiaia, mais mais, frumento, semi di canapa, ecc e altri additivi che non sono antipatico per la fauna e l’ambiente acqua] è limitato a 12 litri. L’uso di pellet, boiles o qualsiasi altro tipo di pasture agglomerati non è consentito per l’aggancio e la pasturazione a terra. Il comitato esecutivo della F.I.P.S.e.d. può modificare queste quantità, dopo una proposta del comitato tecnico;
b-la quantità di esche (tutte le esche inclusi saranno misurati) per questo campionato è limitata a 2,5 litri, di cui un importo massimo di 0,50 litri devono essere burloni e / o chironomus. Il comitato esecutivo della F.I.P.S.e.d. può modificare queste quantità, su proposta del comitato tecnico;
c-che i concorrenti presenti al controllo delle quantità di esche e pasture che sono indicati nel programma. In caso di non conformità, il concorrente verrà rimproverato – (articolo 31 a). L’elenco dei concorrenti che hanno rimproverato sarà annunciato alla riunione dei Capitani ‘. Se il fatto è commesso di nuovo durante la gara di ritorno o durante il campionato successivo, il concorrente sarà squalificato come un delinquente ricorrente (articolo 31 b).
A parte aggancio bloodworm, legato solo per il gancio e tenuto e presentato in acqua (bloodworms adescamento sono conservati negli appositi scatole di “misura ufficiale”), qualsiasi altra esca legato per adescamento di terra o di aggancio deve essere presentato in “misura ufficiale “scatole, le scatole devono essere chiuse senza l’uso di qualsiasi strumento richiesto per mantenerli nelle stesse condizioni (ad esempio nastro adesivo non può essere utilizzato per mantenere il coperchio chiuso). Ogni altra forma di presentazione di esche durante il controllo verrà sequestrato e sanzionata (un punto di penalità nella classifica del settore).
Le esche di terra devono essere presentati al controllo in secchi graduati e le esche nelle caselle delle “dimensioni ufficiali”. I concorrenti devono essere obbligatoriamente muniti di proprie secchi e scatole della giusta dimensione. I concorrenti non in possesso di scatole “ufficiali size” ne riceve un luogo penalità sulla tabella dei punteggi del settore (per esempio, un concorrente che non ha finestre, alla fine della gamba e viene assegnato al 5 ° posto saranno assegnati 6 punti invece di 5 . Il concorrente al sesto posto deve, in ogni caso, essere assegnato 6 punti).
La setacciatura di pasture (attraverso un setaccio, cesta, punta guadini ‘e altri), nonché la miscelazione (con la frusta elettrica) è vietata una volta che il controllo è stato effettuato.
Nel tempo che intercorre dal controllo di esche e pasture e la pasturazione a terra pesanti, l’uso di spruzzatore è consentito solo per attaccare e conservare le esche.
Dopo il controllo e fino al pasturazione pesante di terra (3 ° segnale), pasture e terre non dovrebbe essere ri-bagnato con acqua o altri liquidi (come additivo) aggiunto di qualsiasi mezzo (mani, spruzzatore, spugna, nave, ecc ). Dopo le “pesanti” pasturazione terra solo l’uso del polverizzatore sarà consentito di bagnare l’esca terra e la terra;
d-raccogliere l’eventuale eccesso di esche e pasture dopo il controllo.
Il Commissario individuale dovrà:
a-controllare il keep-net;
b-controllare il comportamento pesca del concorrente è responsabile;
c-verificare e prendere nota di ogni pesce catturato;
d-al termine della competizione, deve mantenere i pesci del pescatore catturato in osservazione e di vietare l’accesso alle persone non autorizzate in posizione di pesca fino a quando l’arrivo della squadra di pesatura. Insieme al suo pescatore, firmerà il protocollo pesatura indica il peso del pesce.
-13 – I concorrenti dovranno rispettare tutti i limiti di dimensione dei pesci di legge, se sono in vigore per la concorrenza (norme nazionali). Queste dimensioni sono resi pubblici nel corso della riunione del 1 ° direttori sportivi (ed è responsabilità del team di manager per assicurare i concorrenti sono informati). Pesce deve essere mantenuto in vita in una microrete keep-net. La maglia keep-net non può eccedere la misura di 10 mm su 10 mm. La nassa deve avere o un diametro minimo di 40 cm per quelli rotondi o un minimo diagonale di 50 cm per quelli rettangolari e una lunghezza minima di 3,50 metri, ma deve essere sommersa sott’acqua per almeno 1,50 metri durante l’intera competizione . Non è consentito utilizzare altri sistemi per mantenere il pesce. I concorrenti devono avere le proprie reti da tenere con loro, a meno che non sono forniti dalla federazione organizzatrice. Ogni pescatore pesa pesci mutilati alla pesatura sarà sanzionato.
-14 – La composizione delle pasture ed esche devono essere di origine naturale. E ‘vietato l’uso di prodotti di origine metallica. Esche artificiali di qualsiasi materiale (polistirolo, gomma, spugna, ecc), come vermi, bachi da seta, tarme, chironomus, lombrichi, sono vietate. E ‘vietato pescare con cucchiai, mosche artificiali, esche a base di pesce vivo o morto (o parti dei pesci), altre specie animali come rane o uova di pesce.
Tutte le eccedenze di pasture ed esche non devono essere gettati in acqua dopo il periodo di allenamento e la competizione.
-15 – La gara si svolgerà per settori o sotto settori in due gambe su 5 ore ciascuno (orario consigliato: 9:00-02:00).
Nel caso di concorsi con meno di 20 Nazioni partecipanti, settori non avranno separazioni, o avrà un numero di separazione il meno possibile. Per quanto attiene ai settori separati, questi dovrebbero obbligatorio essere separati da 3 picchetti almeno.
Nel caso in cui le condizioni meteorologiche non consentono il buon svolgimento della manifestazione, della giuria può decidere di annullare la gamba. L’uno annullato non sarà considerata. La graduatoria sarà stilata in base alla gamba contestato. La gamba annullato non verrà salvato.
In caso di interruzione forzata (ad esempio temporale), la giuria può valida la gamba se è durato due ore almeno.
-16 – Ogni concorrente è tenuto a seguire le regole del concorso integralmente.
-17 – Solo i semplici ganci possono essere utilizzate e la durata massima tra la punta e il gambo deve essere di 7 mm (n. 10).
Nel caso in cui un membro degli avvisi di giuria o è invitato a notare la violazione evidente degli articoli 17 e 35, nel corso di una gamba, ha la possibilità di richiedere il controllo della linea del pescatore o per verificare la lunghezza della canna del pescatore in questione senza attendere la fine della azione di pesca. Se il pescatore in questione si rifiuta di accettare il controllo, dovrà comparire davanti alla Giuria.
Le esche utilizzate sul gancio non deve essere miscelato sul punto, ma devono essere messi sul gancio (pane, pasta, miscela di sostanze o di esche come il pellet, boiles, palline di pastura o esche incollate, sono vietate) .
La cattura di un pesce è valida anche se viene accidentalmente agganciato all’esterno della bocca.
È vietato l’arpionare volontariamente di pesce.
Durante la competizione, i pescatori non sono autorizzati a utilizzare auriculars o walkie-talkie.

Il possesso o l’uso di ecoscandagli sono vietati, anche durante l’allenamento.

Solo pesce attaccato alla linea del pescatore, quando catturato, sarà considerata una cattura valido. Pesce catturato da qualsiasi altro metodo o attaccato alla linea di un altro pescatore deve essere rilasciato di nuovo in acqua.
In caso di rottura, l’assemblaggio in uso effettua il pesce facilmente liberarsi dall’alimentatore. La dimensione massima alimentatore è di 5 cm di diametro e 7 cm di lunghezza; mangiatoie devono scorrere liberamente sulla linea o sulla cremagliera belaying pin fissato sulla linea. E ‘fatto divieto di porre un freno o una più lenta (ad esempio silicone) tra l’alimentatore e la bobina. Assemblaggi devono essere forniti con uno shock-leader di al fine di evitare la rottura durante il lancio.
È vietato il “metodo di alimentazione” tecniche di pesca.
Riguardo alla fine della linea, la distanza tra il gancio e l’alimentatore nel prolungamento linea deve essere di almeno 50 cm.
Qui di seguito un esempio di montaggio dell’alimentatore:

 

 


-18 – I concorrenti possono tenere e preparare tutte le canne che desiderano, ma sono solo permesso di pescare con una canna in qualsiasi momento. Si potrà preparare alimentatori in riserva, tuttavia, in caso di cattura di un pesce, l’azione di pesca è vietata fino a quando il pesce pescato viene messo nel guadino.
-19 – I concorrenti non possono ricevere alcuna assistenza in atterraggio un pesce.
-20 – I concorrenti non sono autorizzati a ricevere un aiuto esterno; solo i team manager sono autorizzati ad accedere all’anello pesca dei concorrenti della loro squadra e questo solo per dare consigli verbali, un team manager non è consentito sul ring di un pescatore che è non fa parte della sua squadra.
-21 – L’uso di piattaforme con una dimensione massima di 1 x 1 metro ed è consentita in modo che i concorrenti possono stare su di loro, devono essere installati in una linea retta, al di fuori dell’acqua o, se necessario, parzialmente dentro l’acqua ( questa decisione sarà presa dall’organizzazione con l’approvazione della commissione tecnica). Ulteriori piattaforme possono essere istituiti in linea con la piattaforma principale, ma solo per i materiali deposito.
Nel caso sia necessario tracciare una linea per allineare tutti i concorrenti lungo la sede (stringa, linea tracciata sul terreno, ecc) per evitare che alcuni dei concorrenti sono più vicino all’acqua di altri, ciò deve avvenire prima del periodo di formazione ha inizio.
-22 – I concorrenti potranno utilizzare lo spazio assegnato a loro in alcun modo che vogliono, ma non sono ammessi nella zona neutra possibile.
All’interno lo spazio assegnato a loro, i pescatori devono muoversi con discrezione e senza far rumore.
E ‘vietato l’angolo e lanciare esche o pastura negli spazi neutri, sia a monte che a valle, o negli anelli a monte oa valle (se sono state eliminate le aree neutre), il pesce catturato da un concorrente e avvistato nelle aree neutre o prima che l’anello di uno dei vicini concorrenti non sarà considerata valida e deve essere rimesso in acqua senza indugio; nel caso in cui il concorrente rifiuta questo e mette il pesce in questione in rete, senza una precedente autorizzazione, durante la finale di pesatura fase, il responsabile della pesatura deve pesare il pesce più grande a parte e prendere nota del suo peso sulla scheda del concorrente. Dopo la deliberazione, la giuria decide di annullare il peso del pesce o non in relazione al peso totale. Il concorrente riceverà un avvertimento cartellino giallo (vedi lista di avvertimento), se il pesce non è considerato valido.
Fotografi e cineoperatori hanno il diritto di accedere alla zona neutra (se ce n’è uno), con la preventiva autorizzazione dei concorrenti e steward adiacenti. Tuttavia, essi non sono autorizzati ad andare al di là di una linea di impostare 2 metri dietro la linea dei concorrenti. Questa linea deve essere prevista dagli organizzatori. Nel caso in cui nessun aree neutre forniti, fotografi e cameraman, con il permesso dei pescatori e dei commissari, possono rimanere sul perimetro esterno della scatola scelta, ma i fotografi e gli operatori televisivi non possono passare la linea tracciata dagli organizzatori che saranno 2 metri dietro la linea di pescatori.
-23 – Anglers deve attendere il primo segnale prima di entrare loro posizione lenza; dopo questo segnale, i concorrenti possono iniziare a preparare la loro attrezzatura, misurare la profondità solo con l’uso di un cavo (alimentatore non è consentita), provando loro linee, preparando le loro esche terra e mettendo i loro keep-reti in acqua. Hanno 90 minuti a loro disposizione per eseguire queste fasi preparatorie, i pescatori non sono autorizzati ad uscire il loro anello durante la preparazione.
Dopo un secondo segnale, i pescatori avranno a disposizione 5 minuti rimasti prima dell’inizio di esche e pasture controlli. La verifica di esche e pasture deve sempre attivare dal N ° 1 di ciascun settore, 45 min prima dell’inizio della competizione.
Dopo il terzo segnale, i pescatori avranno 10 minuti per pasturazione. Pasturazione è consentita solo con alimentatore. E ‘formalmente vietato usare le mani, catapulta o qualsiasi altro motore per le operazioni di adescamento di terra.
Il quarto segnale segnerà l’inizio della gamba.
Il quinto segnale avverte concorrenti che ci sono solo 5 minuti a sinistra prima della fine della gara.
Il sesto segnale segna la fine della gara, dopo tale segnale, nessun pesce conterà meno che non sia catturato e totalmente al di fuori dell’acqua.
I segnali acustici per le diverse fasi dei campionati dovranno essere brevi; in tutti i casi, deve essere l’inizio del segnale da prendere in considerazione.
-24 – Durante la competizione, i singoli amministratori assegnati a singoli concorrenti deve stare dietro il pescatore, sul suo lato destro o sinistro, in modo tale da non disturbare il pescatore, ma può ancora controllare il pesce pescato dal pescatore assegnato a loro. Keep-reti devono essere posizionati in modo che i commissari possono vedere loro, il pesce sarà depositato e tenuto vivo nella nassa fino a quando il gruppo di pesatura arriva.

OPERAZIONI DI PESATURA

 -25 – Le operazioni di pesatura deve essere realizzato con 5 squadre composte da 5 membri ciascuno.
Una persona è responsabile della pesatura.
Un’altra persona trascrive il peso sul documento ufficiale.
Le altre tre persone sono responsabili di tutte le altre operazioni.
Ogni settore avrà una scala a sua disposizione. I destinatari utilizzati per la pesatura del pesce devono essere forata per permettere il drenaggio dell’acqua.
La pesatura deve essere effettuata in grammi.
Quando pesci molto piccoli come alevin o friggere sono catturati, che non registrarsi sulla bilancia (bilancia punteggi 0 grammi), i pescatori saranno classificati in ordine di quanti pesci sono stati catturati e poi messi in ordine dopo quei pescatori che si sono qualificati secondo al peso del pesce.
-26 – Fino all’arrivo del team di pesatura, i concorrenti devono lasciare le loro keep-reti contenenti il pesce in acqua. Il pesce deve essere manipolato con cautela da un membro del team di pesatura; essi devono essere pesati e non contati, dopo la pesatura, il pesce deve essere rimesso nella nassa della persona che li ha catturati, la nassa deve essere messo in acqua senza indugio. Solo alla fine della pesatura del pesce di tutti i membri del settore, la persona responsabile della pesatura darà l’ordine di rimettere il pesce in acqua. Questo sistema permette ai responsabili di verificare il peso in caso di disturbi. Il pesce deve essere rimesso in acqua con la massima cura (tranne che per le altre norme locali in materia).
-27 – Il concorrente dovrà essere presente durante le operazioni sopra descritte per il controllo del peso e di firmare il protocollo di peso che indica il peso del pesce pescato. Dopo la fine delle operazioni di pesatura del settore, quando il pesce è stato rimesso in acqua e il protocollo di pesatura è stato firmato, nessuna denuncia circa il peso sarà accettato.

LA GIURIA

 -28 – Una giuria internazionale sarà incaricato di esaminare i reclami presentati e di applicare le sanzioni secondo le regole, la giuria sarà resa ufficiale nel corso della prima riunione dei Capitani.
La GIURIA sarà composta dei membri successivi:
– Il Presidente della F.I.P.S.e.d. o il sostituto da lui designato.
– Il Segretario Generale del F.I.P.S.e.d..
– I membri del Comitato Direttivo della FIPSed e delle commissioni tecniche, giovani e ambientali che sono presenti ai campionati.
– Il Delegato della Federazione organizzatrice a meno che non sia della stessa nazionalità dei membri di cui sopra, a parte il Presidente della FIPSed (O il suo sostituto), che sarà automaticamente il Presidente della Giuria.
Se la violazione è commessa da un concorrente o da una squadra della stessa nazionalità di un membro della giuria, quest’ultimo non può votare (tranne se lui è il presidente della giuria).
I membri della Giuria devono indossare un distintivo “JURY” e dovranno essere presenti sul campo di gara di essere in grado di ricevere eventuali reclami. Un luogo dove sempre si trovano uno o più membri della GIURIA deve essere indicato.
-29 – I reclami, ad eccezione di quelli concernenti la classificazione, devono essere sottoposti alla giuria entro 1 ora dopo la fine della gamba. I reclami possono essere presentati verbalmente, ma devono essere immediatamente confermate per iscritto.
Eventuali reclami riguardanti la classificazione deve essere effettuata entro 30 minuti dopo i risultati ufficiali sono stati pubblicati. Il tempo di presentazione dovrà essere indicata nella lista ufficiale dei risultati. Un deposito di € 100 deve accompagnare ogni denuncia scritta presentata alla giuria. Se la giuria non dovesse accogliere il reclamo, la cauzione sarà versata nelle casse della FIPSed.
Tutte le infrazioni e le avvertenze devono essere comunicati alla GIURIA, che è l’unico organo che può decidere o comminare una squalifica. Un concorrente che è l’oggetto di una sanzione, deve essere immediatamente informato.
I membri della giuria e tutti i Commissari generali dovranno assicurarsi che le regole siano rispettate e devono avere perfetta conoscenza circa il loro contenuto.
-30 – Le regole, che sono pubblicati nelle due lingue ufficiali, sono messe a disposizione della GIURIA e dei Capitani dall’organizzazione del campionato.
La giuria internazionale adotterà le sue decisioni a maggioranza semplice, in caso di parità di voti, il Presidente della FIPSed o il suo sostituto sarà il voto.
Tutti i membri del Comitato Direttivo della FIPSed deve indossare un badge personale e possono circolare nel corridoio ufficiale per i dirigenti e per i responsabili dell’organizzazione. Il distintivo è valida solo per la durata del mandato del Comitato Esecutivo (4 anni).

ELENCO DELLE SANZIONI

 -31 – Le sanzioni sono le seguenti:
a) avvertimento (cartellino giallo) per la violazione degli articoli 11, 12c, 13, 16, 19, 20, 22, 23, 24 e 26.
b) Squalifica (cartellino rosso) per la violazione degli articoli 12 bis, 14, 17, 18, 35, 38, 39,2 e 40 alla seconda ammonizione per la violazione degli articoli 11, 12c, 13, 16, 19, 20, 22, 23, 24 e 26.
c) l’interdizione della nazione per la violazione degli articoli 37a, 37b-37b-1 e 3.
d) Se un pescatore è squalificato, un numero di punti pari al numero delle Nazioni partecipanti + 1 sarà assegnato a lui. Se un pescatore viene squalificato, i pescatori che lo seguono in classifica manterranno il piazzamento iniziale (per esempio: X che si è qualificato ottavo è squalificato, le seguono in classifica manterranno la loro posizione e prenderanno 9 punti, 10 punti, e così via ).
e) Se una nazione riceve un avvertimento, questo verrà annotato nel suo file e rimanere archiviata per un periodo di 3 anni. Nel caso di nuova infrazione commessa durante tale periodo di 3 anni, questa verrà considerata come una recidiva per cui la GIURIA si pronuncerà, prendendo questa ricaduta e l’elenco delle sanzioni in considerazione.
f) Se un concorrente riceve un avvertimento, questo rimarrà annotata sul suo dossier per un periodo di 3 anni. Nel caso di una nuova violazione, questa sarà considerata una ricaduta, e la GIURIA si pronuncerà tenendo questa recidiva e l’elenco delle sanzioni in considerazione.
g) Il F.I.P.S.e.d. comitato direttivo avrà l’autorità, sia durante una gara e, successivamente, di imporre sanzioni a pescatori, capitani o riserve per infrazioni o si comportano in modo cattivo, anche se queste infrazioni non sono specificate nel regolamento ufficiale.
-32 – I membri del Comitato Direttivo della FIPSed possono accedere al luogo di gara e prendere appunti di qualsiasi violazione delle regole.

CLASSIFICHE

 -33 – 1 – CLASSIFICA A SQUADRE
Fino a 25 nazioni: la classificazione per settore sarà calcolato come di consueto, a partire da 26 nazioni: i settori sono suddivisi in due sotto-settori, nel caso in cui il numero delle nazioni è un numero dispari (esempio: 27 nazioni, nel 1 ° gamba, il concorrente posizionato in n ° 14 saranno prese in considerazione in entrambi i calcoli dei due sotto-settori, il posizionamento ottenuto nel più piccolo sotto-settore (da 1 a 14) saranno considerati per la classifica individuale, anzi il collocamento ottenuti negli altri sotto-settori (da 14 a 27) saranno considerati nella classificazione di quella sotto-settore dei concorrenti, nel caso in cui i concorrenti ranghi terzo nel sotto-settore dal 14 al 27, gli altri concorrenti saranno classificati 1 ° , 2 °, 3 °, 4 °, 5 °, 6 °, 7 °, 8 °, 9 °, 10 °, 11 °, 12 °, 13 ° e 14 °.
A – Andata
a) Somma del punteggio membro del team ottenuti dai concorrenti appartenenti alla stessa squadra in ogni sotto-settore o settore.
Nel caso di un peso legato a una sotto-settore o settore, i concorrenti in questione saranno totalizzeranno un numero di penalità pari alla media dei piazzamenti che avrebbero avuto (esempio n ° 1: due concorrenti legando per il 5 ° posto totalizzeranno (5 + 6): 2 = 5.5 penalità per ciascuno; Esempio n ° 2: tre concorrenti che occupano a l’8 immissione, totalizzeranno (8 +9 +10): 3 = 9 penalità ciascuno).
b) la squadra con il minor numero di penalità sarà classificato primo e così via.
c) I pescatori che non hanno pescato un pesce riceveranno un numero di punti pari al valore medio di posti non attribuiti nel loro sotto-settore o settore (esempio 1: ventiquattro pescatori, dodici dei quali sono classificati al primo 12 luoghi con una penalità da 1 a 12, le seguenti pescatori segneranno (13 +24): 2 = 18.5 penalità ciascuno; esempio n ° 2: ventinove i pescatori, cinque dei quali hanno catturato pesci e segnare punti 1-5 e la ventiquattro i pescatori che non hanno preso alcun segno di pesce (6 +29): 2 = 17.5 penalità; esempio n ° 3: ventinove i pescatori, ventisei dei quali catturati pesci, mentre i tre concorrenti che non hanno preso alcun pesce segnerà (27 +29): 2 = 28 penalità). Se vi è solo 1 pescatore, che non ha catturato un pesce o di un pescatore mancante in un settore, che segnerà un numero di penalità pari l’ultima posizione nel settore sotto la o settore (esempio: ventinove concorrenti, ventotto dei quali hanno pescato, mentre uno non ha, quest’ultimo segnerà 29 penalità).
B – Seconda Tappa
La classificazione viene eseguita nello stesso modo della prima prova.
C – Classifica Generale
a) Somma delle penalità ottenute nelle due prove, il team realizzerà il più basso numero di penalità saranno classificati primo e così via.
b) In caso di parità di punti, le squadre in questione saranno collocati dal più alto peso totale della squadra aggregata ottenuti dai concorrenti nelle due prove.
c) In caso di ulteriore parità di peso, il più alto peso individuale è presa in considerazione e così via.
2 – CLASSIFICA INDIVIDUALE
a) Somma delle penalità ottenute nelle due prove, il pescatore realizzerà il più basso numero di penalità su due gambe sarà dichiarato Campione del Mondo individuale.
b) In caso di parità di punti si verifica tra due o più concorrenti, poi il pescatore con il più alto peso cumulato su due gambe sarà dichiarato il vincitore.
c) In caso di parità di peso, il pescatore che ha il più alto peso singolo in una delle gambe sarà dichiarato il vincitore.
d) Infine, nel caso in cui un pareggio verifica ancora, uno sarà eseguire un’addizione della somma dei numeri di lotto disegno delle due gambe. Il totale più alto prevarrà.
e) I pescatori partecipano a una gamba sola, saranno classificati al termine della classifica individuale e in ordine di immissione.
3 – CLASSIFICA SQUADRE ‘
Una classifica mondiale per nazioni, considerando gli ultimi 5 anni (come le classifiche FIFA), sarà realizzato per tutti i campionati; questa classifica sarà aggiornata ogni anno e pubblicata sul FIPSed sito web.
-34 – La classificazione sarà effettuata dall’organizzazione, alla presenza del Presidente della FIPSed o dal suo rappresentante e, eventualmente, anche insieme con i componenti della Giuria.

Lunghezza delle aste
-35 – La lunghezza delle aste è limitata a:
– 4.50 (15 piedi) massimo metri.

RESPONSABILITÀ CIVILE ASSICURAZIONE

 -36 – E ‘OBBLIGATORIO per gli Organizzatori stipulare una “responsabilità civile”: l’assicurazione a coprire l’organizzazione di tutte le gambe, un certificato rilasciato dalla compagnia di assicurazione, in cui si certifica che tutte le gambe sono coperte da una “RESPONSABILITÀ CIVILE” contratto, deve essere consegnato al Presidente della FIPSed due mesi prima della competizione.

FORMAZIONE

 -37 – A) La formazione ufficiale deve avvenire in sede ufficiale.
b) La sede ufficiale deve essere organizzato secondo le modalità seguenti:
1. 15 giorni di chiusura totale. Durante questi 15 giorni di formazione presso la sede è vietato per tutte le Nazioni in tutta la zona scelta per il campionato e nei 500 metri a monte ea valle di questa zona (tra cui la riva opposta, nel caso di laghi, luoghi di remi, canali, corsi d’acqua e fiumi). L’organizzazione deve segnare i confini della zona di formazione attraverso l’uso di schede. A parte il periodo di chiusura, il locale è messo a disposizione per le visite regolari e la pesca [periodi chiusi locali e delle condizioni di pesca speciali (permesso di pesca) devono essere rispettati]. Se il locale è sempre chiuso alla pesca, si sono messi a disposizione per almeno 2 fine settimana (le date devono essere specificate nel programma);
2. 5 giorni di allenamento (Lunedi, Martedì, Mercoledì, Giovedi mattina e Venerdì mattina).
3. Formazione su Venerdì mattina sarà obbligatoria per tutte le nazioni (squadre composte completi di tutti i loro pescatori).
4. 2 giorni di gara (Sabato e Domenica).
c) Per consentire a tutte le nazioni di allenarsi in sede ufficiale, gli organizzatori attribuire una parte del locale chiamato una “scatola” da un sorteggio effettuati nel luogo tra il 7 e l’8 del mattino del primo giorno di allenamento (è necessario includere le ore e il luogo per questa operazione di sorteggio nel programma). Ogni “BOX” sarà composto da 6 aree di pesca pesca sportiva consecutivi. Il sorteggio per la “scatola” è oggetto di monitoraggio (sistema per il sorteggio stabiliti dalla FIPSed e reso disponibile per la Nazione organizzatrice).
Durante l’addestramento, i pescatori sono autorizzati a utilizzare la stessa per un importo di esche e pasture come l’importo massimo consentito durante la competizione.
Nei giorni di pratica, gli organizzatori dovranno indicare i periodi di pesca autorizzati per mezzo di segnali acustici speciali, vale a dire:
• Si potrà pescare senza interruzione fino al 18:00, salvo fino a 14:00 il Giovedi e il Venerdì. Nessuna formazione sarà autorizzato dopo 2:00 in questi due giorni. Luoghi devono obbligatoria liberarsi come da 3:00 a.

• Nessuna attività di pesca è consentita entro le ore 10:00 e dopo 6:00.
Le squadre devono rispettare queste ore (senza pasturazione saranno autorizzati prima del segnale ufficiale).

LINEE ED IMPIANTI ELETTRICI

 -38 – E ‘severamente vietato posizionare i concorrenti a una distanza minima di 25 metri su entrambi i lati di impianti elettrici (linee elettriche, trasformatori, tralicci, ecc.)

DISPOSIZIONI IN CASO DI TEMPORALE

 -39 – 1 – SCOPPIO DEL TEMPORALE PRIMA O DURANTE LA PREPARAZIONE
Nessun concorrente è permesso di accedere al suo anello o preparare il suo materiale, un segnale indica il differimento dell’accesso sul ring pesca o la fine della fase di preparazione.
Se le condizioni atmosferiche lo consentono e nei limiti della pianificazione, la gamba può essere eseguito regolarmente.
Se le condizioni atmosferiche non migliorano o se la pianificazione del programma non consente quindi, la gamba sarà semplicemente essere annullata. La gamba cancellati non saranno prese in considerazione. La graduatoria sarà stilata in base alla gamba contestato. L’uno annullato non verrà salvato.
2 – SCOPPIO DEL TEMPORALE DURANTE LA PROVA
La gamba viene immediatamente interrotta (un segnale prima verrà emesso dagli organizzatori) e di tutti i concorrenti devono prendere copertura. Se le condizioni atmosferiche lo consentono, la prova verrà ripresa ed un 2 ° segnale avvertirà i concorrenti che possano tornare ai loro anelli, un segnale di 3 °, 5 minuti dopo, autorizzerà i concorrenti di riprendere la pesca.
La durata della gamba può essere ridotta se la pianificazione del programma non consente la prosecuzione fino alla fine delle 5 ore pianificate di pesca (in base a una decisione presa dalla Giuria).

CONTROLLI ANTIDOPING

 -40 – F.I.P.S.e.d. aderisce il codice mondiale antidoping applicato da CIPS.
In occasione di un campionato, i pescatori chiamati da sottoporre a controlli antidoping deve obbligatorio essere presenti entro il termine stabilito, secondo FIPSed o direttive giuria. L’utente chiamato pescatore, che non riporta per il controllo, sarà squalificato dalla gara e sarà penalizzato.
Organizzazione delle Nazioni devono farsi carico dei controlli antidoping costi.

PUBBLICITA ‘SU NUMERI INDIETRO

 -41 – Pubblicità non è obbligatoria.
La dimensione dei caratteri della pubblicità sui pettorali non deve superare un’altezza di 6 cm; questo tipo di pubblicità sarà consentita solo nella parte inferiore del pettorali, sia sul lato anteriore e sul lato posteriore.

F.I.P.S.e.d. E C.I.P.S. tasse
-42 – Un contributo di 120 € deve essere effettuato da ogni nazione partecipante e questa tassa rimarrà a disposizione della FIPSed, mentre la somma di 400 € versato alla Nazione organizzatrice, rimarrà a disposizione del CIPS (Da pagare al tesoriere C.I.P.S.).

Cerimonia Inaugurale e premiazione
-43 – La cerimonia di apertura e la presentazione delle squadre deve avvenire due giorni prima della gara di andata alle 6:00 pm. La durata di questa cerimonia non deve essere più di 2 ore e termina al più tardi 08:00.
Le prime 3 squadre e prima 3 singoli concorrenti riceveranno ufficialmente oro, argento e bronzo. In conformità con gli standard internazionali, l’assegnazione dei premi sarà accompagnata dai rispettivi inni nazionali e verranno issate le bandiere delle Nazioni vincitrici. Le medaglie saranno offerti da F.I.P.S.e.d. e saranno consegnate dal suo rappresentante ufficiale.
Tutte le altre forme di riconoscimento saranno equamente distribuiti tra le nazioni partecipanti. Tutte le Nazioni partecipanti dovranno portare con sé la loro bandiera e il loro inno nazionale.
Nel corso della cerimonia di proclamazione dei risultati ufficiali, la nazione vincitrice può essere rappresentato sul podio per la consegna delle medaglie e la riproduzione dell’inno nazionale da parte fino a 9 persone.


TRADUZIONI

 -44 – In caso di controversie circa l’interpretazione del presente regolamento, soltanto il testo francese sarà considerato come il testo originale e come testo di riferimento.

OBBLIGHI

 -45 – La Nazione organizzatrice dei Campionati del Mondo o di zona (Europa, ecc.) ha l’obbligo di:
trofei a-incidere di F.I.P.S.e.d. (Placca o il logo);
b-inviare il programma della manifestazione e le informazioni sul campionato nelle due lingue ufficiali (inglese e francese).

Il Presidente della F.I.P.S.e.d. Il Segretario Generale del F.I.P.S.e.d.
Ugo Claudio MATTEOLI Barbara DURANTE

↓